Contributo per aziende agricole colpite da eccesso di neve

Su disposizione dell’Ispettorato Provinciale dell’Agricoltura di Siracusa, si rende noto che con Decreto ministeriale 27/04/2015, pubblicato nella G.U.R.I. n. 110 del 14/05/2015, sono stati attivati gli interventi previsti dall’art. 5, commi 3 del Decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102 in favore delle Aziende agricole colpite da ECCESSO DI NEVE. …

Imu agricola, ecco i nuovi criteri: esenzione totale in 3.456 Comuni

Il Governo, con un Consiglio dei Ministri straordinario, ha risolto il problema dell’Imu agricola montana, fissando nuovi criteri altimetrici per il pagamento con esenzione totale per 3456 comuni (prima erano 1498) e parziale per 655 comuni. I contribuenti, che non rientrano nei parametri per l’esenzione, verseranno l’imposta entro il 10 …

Manifestazione di interesse per la selezione di 100 partecipanti al Corso per “Operatore di fattoria didattica”

INVITO AD UNA  MANIFESTAZIONE DI INTERESSE per la selezione di 100 partecipanti al  corso per “OPERATORE DI FATTORIA DIDATTICA” Lo scopo del corso per “Operatore di fattoria didattica” è  quello di fornire ai partecipanti la professionalità necessaria per avviare e sviluppare nell’azienda agricola servizi educativi e didattici. Gli argomenti trattati nel …

Agricoltore attivo

In attesa dell’apertura dei bandi per il nuovo PSR 2014-2020, pubblichiamo uno schema esaustivo della figura dell’agricoltore attivo, introdotta con la riforma della PAC, che diventa requisito fondamentale per poter usufruire di alcune misure del Piano di Sviluppo Rurale. Fonte: pianetapsr.it

I prezzi dei terreni agricoli in Italia continuano a scendere

Nel 2013 il mercato della terra ha mostrato ancora segnali di cedimento. L’indagine effettuata dall’Inea, con interviste agli operatori del settore, ha rivelato un calo medio del prezzo dei terreni agricoli in Italia dello 0,4% rispetto all’anno precedente. Per il secondo anno consecutivo il segno negativo caratterizza 11 regioni su …

Il verde urbano conquista terreno. Più parchi, giardini e prati nelle città italiane

Non solo meno auto e più biciclette, con l’effetto di un’aria più respirabile: in città conquista terreno anche il verde urbano. Nei capoluoghi di provincia la superficie occupata da parchi, prati e giardini cresce in media di quasi l’1 per cento l’anno, guadagnando negli ultimi dieci anni 6 mq per …

Agricoltura: la bruciatura delle ramaglie non è più reato

E’ legge la norma, fortemente sollecitata da Coldiretti, sulla combustione controllata in loco del materiale ag ricolo e forestale derivante da sfalci potature o ripuliture sempre in loco. L’articolo 14, comma 8, lettera b) del decreto legge 24 giugno 2014, n.91 inserisce una precisa disposizione nel codice ambientale (articolo 256 …

Le aziende biologiche sono presenti nel 61,8% dei comuni italiani

Il 61,8% degli 8.077 comuni italiani presenta almeno un’azienda biologica sul proprio territorio, maggiormente concentrate nelle regioni centrali e in quelle meridionali. Tra questi comuni si distinguono Noto (SR), con 446 aziende, Corigliano Calabro (CS), con 242 unità, e Poggio Moiano (RI; 241). Le aziende biologiche sono localizzate prevalentemente nei …

Rain gardens: per contrastare gli allagamenti in città

Una nuova soluzione ecosostenibile di urban landscaping per filtrare e gestire le acque piovane: i Rain gardens Vi siete mai domandati cosa accade all’acqua piovana intorno alle nostre proprietà durante (o appena dopo) un forte temporale? Beh, nelle città, sempre più cementificate e prive di verde, spesso è costretta ad …

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione ed i nostri servizi. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi