Contributo per aziende agricole colpite da eccesso di neve

Su disposizione dell’Ispettorato Provinciale dell’Agricoltura di Siracusa,
si rende noto che con Decreto ministeriale 27/04/2015, pubblicato nella G.U.R.I. n. 110 del 14/05/2015, sono stati attivati gli interventi previsti dall’art. 5, commi 3 del Decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102 in favore delle Aziende agricole colpite da ECCESSO DI NEVE.
Gli interventi attivati consistono in contributi in conto capitale, a titolo di indennizzo, dei costi effettivi di ripristino delle strutture aziendali danneggiate (Serre e Tunnel) ai sensi del D. l.vo 102/04, art. 5, comma 3.

La percentuale del contributo sarà determinata, successivamente, in base alle risorse finanziarie che saranno messe a dsposizione dal M.I.P.A.A.F.

Le zone riconosciute colpite dall’evento sono le seguenti: Pachino (intero territorio), Portopalo di Capo Passero (intero territorio), Noto (fogli di mappa: 259, 285, 286, 289, 321, 329, 333, 355, 356, 357, 358, 362, 367, 377, 378, 379, 381, 382, 384, 387, 388, 392, 393, 394, 396, 400, 401, 402, 407, 409, 411, 412, 413, 415, 416, 417, 418, 420, 421, 422, 423, 424, 425, 426).

Le aziende agricole danneggiate, ricadenti nel territorio delimitato, hanno diritto alle provvidenze sopra elencate.
Le domande per l’ottenimento degli aiuti, dovranno essere presentate, a mezzo posta o direttamente all’Ufficio Servizio Agricoltura di Siracusa, entro il termine perentorio di 45 giorni dalla data di pubblicazione del citato Decreto Ministeriale.