Interventi finanziari a favore delle aziende agricole colpite da gelate

Interventi finanziari a favore delle aziende agricole colpite da gelate

Si rende noto che con Decreto ministeriale 30/10/2017, pubblicato nella G.U.R.I. n. 264 del  10/11/2017, sono stati attivati gli interventi previsti dall’art. 5, commi 2 lett. a), b), c), d),del Decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102 in favore delle Aziende agricole colpite da GELATE dal 05/01/2017 al 18/01/2017.

carciofi gelate

Gli interventi attivati consistono in contributi in conto capitale fino all’80 per cento del danno accertato sulla base della produzione lorda vendibile ordinaria del triennio precedente; prestiti ad ammortamento quinquennale per le esigenze di conduzione dell’anno in cui si è verificato l’evento e per l’anno successivo, da erogare al seguente tasso agevolato:

1) 20 per cento del tasso di riferimento per le operazioni di credito agrario oltre i 18 mesi per le aziende ricadenti in zone svantaggiate;

2) 35 per cento del tasso di riferimento per le operazioni di credito agrario oltre i 18 mesi per le aziende ricadenti in altre zone;

nell’ammontare del prestito sono comprese le rate delle operazioni di credito in scadenza nei 12 mesi successivi all’evento inerenti all’impresa agricola;

  •  proroga delle operazioni di credito agrario di cui all’art. 7 del Decreto Legislativo 29 marzo 2004 n. 102, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 23 aprile 2004, n. 95;

agevolazioni previdenziali di cui all’art. 8 del Decreto Legislativo 29 marzo 2004, n. 102, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 23 aprile 2004;

Le percentuali degli aiuti saranno determinati, successivamente, in base alle risorse finanziarie che saranno messe a disposizione dal M.I.P.A.F.

Le zone riconosciute colpite dall’evento sono le seguenti:

COMUNI: Augusta; Avola; Carlentini; Floridia; Francofonte; Lentini; Melilli; Militello Val di Catania (CT); Noto; Pachino; Portopalo di Capo Passero; Priolo Gargallo; Scordia (CT); Siracusa; Solarino.

Le aziende agricole danneggiate, ricadenti nel territorio delimitato, hanno diritto alle provvidenze sopra elencate.

Le domande per l’ottenimento degli aiuti, dovranno essere presentate, a mezzo posta o direttamente all’Ispettorato Provinciale dell’Agricoltura di Siracusa, entro il termine perentorio di 45 giorni dalla data di pubblicazione del citato Decreto Ministeriale.

La modulistica è pubblicata nella GURS n. 6 del 03/02/2006 in allegato alla Circolare n. 1 dell’Assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari nel cui sito Internet (www.regione.sicilia.it) può essere reperita in formato Excel.